Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Francesco Caputo

E’ partito ufficialmente ieri l’iter verso il processo di beatificazione per Fortunata Evolo, conosciuta da tutti come Natuzza, la mistica originaria di Paravati che morì il 1 novembre 2009 “in odore di santità”.

Una vita, quella di Natuzza, trascorsa nella semplicità e nella povertà, visioni angeliche, la comparsa delle stimmate, il dialogo con le anime dei defunti e tanti altri fenomeni che sono al vaglio delle autorità religiose. Dopo il via libera da parte della Congregazione per la Dottrina della Fede, la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Renzo, alla presenza di tanti sacerdoti e soprattutto i “figli spirituali” di Natuzza, accorsi da ogni parte d’Italia e del mondo per ricordare questa semplice ma grande donna che, attraverso la sua vita “umile e devota” continua ancora, oggi, a richiamare a Paravati migliaia di pellegrini. Grazie “mamma Natuzza” permetti che ti chiamo Nonna, perché mi ricordi tanto la mia cara e buona Nonna che come te viveva in semplicità la sua vita e coltivava nel cuore la grande devozione verso Gesù e verso il Cuore Immacolato di Maria. Natuzza e i nonni, in fondo, sono “santi con lo specchio”, perché il loro amore è il riflesso dell’amore di Dio.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module