Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cari amici buona domenica, inizia oggi un nuovo anno liturgico: l'Avvento, tempo di attesa, periodo particolare in cui prepariamo il nostro cuore all'arrivo di Gesù nostro Salvatore.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Vangelo di oggi: Mt 24,37-44: In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nella foto: Uno scorcio del Centro storico di Rossano

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Fonte: Comunicato stampa
 
In questi giorni, con il sole che è tornato a riscaldare ancora i nostri territori, dopo qualche giorno in cui l’autunno aveva fatto capolino e in cui possiamo godere ancora di qualche ora di luce, pensare al Natale forse risulta un po’ presto,
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un caro saluto giunga a tutti voi, ci stiamo ormai avvicinando alla fine dell'anno liturgico, e il brano di questa domenica che la Chiesa ci offre è un testo impegnativo.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Vangelo di oggi: Lc 21,5-19: In quel tempo, mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra  su pietra che non sarà distrutta».

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cari amici auguro una buona domenica a voi e a tutte le vostre famiglie.  Vi propongo con piacere il pensiero sul Vangelo di oggi, spero possa essere una ventata di aria fresca dopo le fatiche della settimana: 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Vangelo di oggi: Lc 20,27-38: In quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni sadducèi – i quali dicono che non c’è risurrezione – e gli posero questa domanda:

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

di Giacinto De Pasquale

Ci ha lasciati il dottore Filippo Labonia, autentico professionista, persona perbene, altruista e volontario. E’ stato il “medico dello Scalo”, era presente in tante famiglie coriglianesi come medico di base, ma certamente non si tirava indietro se veniva chiamato da chi aveva il “libretto” con un altro suo collega.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Vangelo di oggi: Mt 5,1-12: In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

di Francesco Caputo

Ha salutato la scena di questo mondo il dott. Filippo Labonia, medico chirurgo in pensione che, per diverse generazioni, ha rappresentato un punto di riferimento ed una figura sempre presente nel sociale, visto il suo impegno, per anni, come direttore Caritas nella parrocchia dell'Immacolata e diversi incarichi, anche a livello Diocesano. Per chi scrive, se ne va un altro pezzo di storia dello Scalo coriglianese, un professionista sempre pronto e disponibile. Alla moglie Vera, ai figli Pino ed Andrea, la nostra vicinanza, il nostro affetto, oltre al ricordo nella preghiera.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module