Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

di Francesco Caputo

Alle ore 14 di oggi si è consumata l’ennesima “vergogna”  ai danni della popolazione di Corigliano Rossano.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il potenziamento dell’organico del Commissariato di PS di Corigliano-Rossano e degli Uffici della Polizia di Stato della Provincia di Cosenza, al momento, è un bluff.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” intende denunciare quanto è accaduto nel corso della scorsa notte sulla strada Statale 106 RADD nel comune unico di Corigliano Rossano.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Non amo fare questioni, sono cresciuto con sani principi di Pace e Fratellanza, ma arrivato quasi a 40 anni e con una Famiglia a cui Garantire il minimo indispensabile, mi ritrovo a prestare servizio presso un Ente Comunale, attraverso TIROCINI che dovrebbero re-inserirmi nel mondo dell’ormai quasi inarrivabile Lavoro!!!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E' davvero paradossale: per le clementine prezzi alti per i consumatori e solo briciole per i produttori. “Questo sta accadendo sul mercato e i nostri agrumicoltori - commenta Franco Aceto Presidente di Coldiretti Calabria – sono in grande affanno testimoniato dalla impossibilità non solo evidentemente a fare bilancio, ma a tenere fede agli impegni economici e finanziari.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'Ospedale di Castrovillari, già da tempo malato cronico, si è ulteriormente aggravato nel corso degli ultimi mesi. Mancano medici in molte Divisioni (Broncopneumologia, Laboratorio, Pronto Soccorso, Pediatria, per citare solo alcune delle situazioni più gravi), gli infermieri - fino a poco tempo fa la risorsa più stabile — cominciano a scarseggiare anche loro, mentre il numero degli operatori socio-sanitari è tale da non poter garantire il necessario supporto all'assistenza con gravi ripercussioni sulle condizioni dei ricoverati.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nonostante tanti politici frequentano il centro storico di Corigliano quotidianamente, nessuno di loro ha mai sentito il bisogno di “spezzare una lancia” verso il Commissario Prefettizio dott. Bagnato, per segnalare il totale abbandono in cui versa questa importante parte del territorio comunale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo scorso 22/01/2019  la CGIL di  Corigliano Rossano  ha presentato un esposto - denuncia  presso la Procura della Repubblica di Castrovillari in merito alla presenza di amianto in una struttura comunale, dove operano numerosi lavoratori.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel Dicembre 2013 la Regione Calabria, all'epoca retta dal Governatore Scopelliti, dall'Assessore Pugliano e dal dirigente Gualtieri, tentò di trasformare il sito di Bucita ed il Porto di Schiavonea nel sito di stoccaggio rifiuti di tutta la provincia di Cosenza.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ill.mo Sig. Commissario Prefettizio del Comune di Corigliano Rossano, dr. Domenico Bagnato, scriviamo in qualità di genitori della classe I sez. F - Istituto Comprensivo Erodoto - plesso Amerise.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module