Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Su 17 infermieri, 7 sono in malattia. Si ritrovano a dover coprire turni anche da 18 ore con una sezione di Osservazione Breve Intensiva  dove, a causa della carenza di posti letto dei presidi ospedalieri  presenti sul territorio, stazionano in media 15/20 pazienti al giorno.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Fonte: www.corrieredellacalabria.it

di Luca Latella

Ancora caos assoluto al pronto soccorso di Rossano. Le decine di casi in attesa, quelli già presi in consegna, le ambulanze che giungono da Alto e Basso Jonio stanno rendendo queste ore infuocate per medici e infermieri.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nella foto: Paolo Montalti sindaco di Villapiana

Non ci è piaciuta affatto la marcia indietro che l’Amministrazione Comunale di Villapiana ha fatto sul processo di stabilizzazione dei 12 lavoratori contrattualizzati dipendenti del Comune. All’Amministrazione Comunale vogliamo dire che la revoca della delibera di Giunta n. 111 del 20 maggio 2019, che prevedeva la definitiva assunzione dei 12 Lavoratori precari, non è un semplice ripensamento amministrativo privo di conseguenze, ma è una vera mortificazione della dignità dei Lavoratori “colpiti” dall’inspiegabile dietrofront.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cittadini esasperati nutrono scetticismo in merito ai lavori che dovrebbero porre fine ai continui sversamenti dei reflui fognari in strada. Da decenni convivono con liquami maleodoranti e feci che galleggiano sull’asfalto.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

di Rocco Chiaro (Testo tratto dal profilo fb)

Il P. S. carente di personale medico, la Pediatria unico reparto della costa jonica cosentina con l'acqua alla gola, la Ostetricia e Ginecologia con circa 1000 parti l'anno con disperata carenza di medici specialisti e la chirurgia in coma ma tutto tace.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Fonte: quicosenza.it

di Maria Teresa Improta

Emergenza sanitaria nella sibaritide. Nei due ospedali di Corigliano e Rossano la carenza di personale è drammatica. Un fenomeno aggravatosi con l’aumento degli utenti a seguito dell’arrivo dei turisti e le ferie dei pochi sanitari in forze.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In tutti i territori, oramai, non si riescono  garantire i servizi essenziali e in alcuni casi è pregiudicata la continuità assistenziale.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo speciale che è stato trasmesso ieri su Rai uno dal titolo “Cose Nostre”, è stata una barbarie contro Cassano e contro i suoi onesti cittadini. 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 di Selene Zangaro

Siamo entrati nel pieno della stagione estiva, siamo al 4 luglio 2019, e la situazione della sporcizia che riguarda, in particolare, la zona Perla Jonica resta invariata.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L’ingegnere Francesco Gallo, da sempre sensibilissimo alla causa delle morti di cancro nel comune di Cassano all’Ionio, scrive una lettera aperta ai commissari straordinari

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Da qualche giorno diversi cittadini ci  segnalano quanto si sta verificando presso il reparto di radiologia dell’ospedale “Guido Compagna” di Corigliano.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module