Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si è costituito ai carabinieri il 42enne Giovanni Di Cicco. L’uomo, marito della donna uccisa a Cassano allo Jonio, Romina Iannicelli, era irreperibile da alcune ore si è probabilmente sentito braccato e in queste ore è sotto interrogatorio nella sede della Compagnia di Corigliano.

La vittima sarebbe stata colpita mortalmente non a coltellate, come si era appreso in un primo momento, ma «da un’arma impropria e non convenzionale» e, secondo quanto risulta dalla prima ispezione cadaverica, potrebbe essere morta per un trauma cranico o per soffocamento. È il procuratore della Repubblica di Castrovillari Eugenio Facciolla a coordinare le indagini affidate al sostituto Valentina Draetta. Il magistrato ha «escluso categoricamente» che l’omicidio della donna, che aveva anche qualche precedente per reati legati allo spaccio di droga, possa essere riconducibile a questioni di criminalità organizzata. In casa con la coppia vive anche l’anziana madre dell’uomo che è stata accompagnata per essere sentita in caserma. Da quanto si è appreso l’abitazione è stata trovata in disordine. Il cadavere della donna è stato portato nell’obitorio dell’ospedale di Rossano a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà disporre l’esame autoptico. «Stiamo lavorando. Il caso non è alquanto facile», ha detto all’Ansa il procuratore Facciolla. «L’unica cosa che posso dire – ha aggiunto Facciolla – è che la signora è stata aggredita e che si è trattata di un’aggressione alquanto violenta. La morte, considerata la rigidità cadaverica, dovrebbe essere avvenuta nella notte o all’alba. Al nostro arrivo abbiamo trovato tutto a soqquadro, forse anche la scena era modificata visto che nell’abitazione prima di noi erano entrate altre persone. Sulle cause della morte farà sicuramente luce l’esame autoptico».

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module