Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Cristian Fiorentino

Digerito a fatica il ko di misura incassato a Bisignano, causa anche un evidente rigore a favore non assegnato per fallo di mano, il Rangers Corigliano è proiettato al prossimo impegno.

Nel quinto turno d’andata, del gir. A di Prima categoria, la formazione jonica ospiterà sabato lo Spezzano Albanese. Dopo aver ricevuto l’ufficialità dalla Lnd, di poter disputare i propri impegni casalinghi in anticipo, la squadra coriglianese si appresta ad inaugurare una lunga striscia di ben undici sfide interne al sabato. Come regolamento vuole, saranno escluse, per tutte le squadre, dispute in anticipo nelle ultime tre giornate di ritorno allorquando si dovrà giocare all’unisono di domenica e alla stessa ora. Frattanto, in casa biancoazzurra nuova settimana di lavoro all’insegna sempre della precarietà. Il team coriglianese, acquisiti gli esami strumentali, perde quasi certamente per tutta la stagione l’attaccante Bianchi che si dovrà operare al crociato. In forte dubbio anche Maglione mentre Marino dovrebbe riprendere ad allenarsi solo la prossima settimana. Dovrebbe rientrare, anche se a mezzo servizio, S. Sposato così come Salandrino mentre da valutare ci sono Montalto e l’attaccante G. De Giacomo. Il resto della rosa in settimana si è preparata al meglio ed è molto probabile un undici titolare molto simile a quello di domenica scorsa. Formazione che, nonostante il risultato, a Bisignano si è ben comportata divorando anche qualche buona occasione. Mister Apicella, nel giorno della rifinitura pre-match, ha affermato: «Domenica scorsa avremmo meritato qualcosa in più. Purtroppo, vuoi per nostri errori sotto porta che per una svista arbitrale clamorosa a nostro sfavore, siamo tornati a casa a mani vuote. Anche se c’è sempre da migliorare, buona la prestazione e l’impegno dei ragazzi a cui rinnovo la fiducia anche in vista della sfida contro lo Spezzano A. . Sabato ci attende l'ennesimo  avversario arduo che viene da un periodo difficile e in cerca di riscatto e quindi da prendere con le dovute contromisure. Noi essendo sempre precari, causa le ormai tante assenze, anche per questa gara dovremo compattarci, aiutandoci a vicenda, tenendo alta la concentrazione e magari essendo più freddi sotto porta. In questo stato di emergenza duraturo e per niente fortunato, dovremo raddoppiare gli sforzi, la grinta e credere nei nostri mezzi. Possiamo e dobbiamo contare di fare bene al cospetto di qualsiasi chiunque. Lavorando e recuperando piano piano i vari giocatori, possiamo crescere in condizione e affiatamento». Al “Città di Corigliano”, fischio d’inizio alle ore 15:30, e direzione di gara assegnata all’arbitro Antonio Francesco M. Lamberti della sezione di Paola.   

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module