Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

E’ davvero amaro, triste dar conto di un “manifesto funerario” (la foto che pubblichiamo qui a fianco) fatto affiggere su alcuni muri della città dal tifo organizzato per “comunicare” la “morte” del Corigliano calcio.

Appena un anno fa eravamo allo stadio per tifare nei confronti di una squadra che dopo tanti anni era tornata, meritatamente, in serie D. In appena 365 giorni oggi siamo qui a “celebrarne” i “funerali”. Adesso non è il momento di puntare l’indice nei confronti di chi o coloro che ne hanno determinato la incredibile e inimmaginabile “morte prematura”, ma è, invece, il momento delle riflessioni affinché si possa, in brevissimo tempo ripartire, perché Corigliano non merita una offesa così grande, una fine ingloriosa che è andata a calpestare gli sforzi, la volontà, i tanti sacrifici, ma soprattutto l’entusiasmo di tanta gente che dagli anni ottanta in avanti hanno offerto a questa città tante emozioni, tante gioie ma anche amarezze, comunque hanno dato la possibilità a tutti noi di avere un punto di riferimento calcistico domenicale. Adesso non è il momento di ricordare pagine che hanno segnato la gioventù e la passione sportiva di tantissimi. L’augurio è che già nei prossimi giorni possano farsi avanti degli appassionati, che pure in città ci sono, affinché possano riprendere idee e progetti affinché questa piazza calcistica risorga, la città vi aspetta perché lo merita.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module