Stampa
Categoria: Società
Visite: 140
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fonte: Comunicato stampa

Una Calabria forte e libera che punta alle innumerevoli risorse presenti sul territorio. Il rilancio della Regione parte proprio da questo presupposto. E’ chiaro il messaggio che parte dalla VI edizione del “Brigantino d’oro”, organizzata dall’Associazione Radicando del presidente Vincenzo Fulvio Attisani, affiancato dal giornalista Roberto Messina, che si è svolta nella sala di Palazzo De Stefani-Ciriaco di Girifalco.

Scienza, medicina, economia, trasporti, mondo accademico e internazionalizzazione al centro del dibattito dimostrano, ancora una volta, attraverso una grande partecipazione all’iniziativa, la tenacia ed il percorso virtuoso intrapreso da diversi anni dall’Associazione Radicando con il “Brigantino d’oro”: una Calabria propositiva che guarda al futuro con rinnovato entusiasmo e voglia di crescere. “Il mondo culturale, imprenditoriale, quello dell’associazionismo e le istituzioni devono lavorare in sinergia per creare sviluppo e debellare gli appetiti criminali. La Calabria possiede le risorse umane, naturali e intellettuali per compiere questo percorso. Il ‘Brigantino d’oro’ – ha detto il presidente Vincenzo Fulvio Attisani - è simbolo di riconoscimento  e di orgoglio verso tutti i calabresi che  offrono nuovi orizzonti e nuove speranze alla nostra terra, portando quest’ultima ad ottenere riconoscenze di fama nazionale ed internazionale”. Presenti le istituzioni locali che hanno portato il loro saluto: il sindaco di Girifalco, Pietrantonio Cristofaro, il presidente del Consiglio Comunale, Rosanna Rizzello, il vicesindaco, Alessia Burdino, l’assessore alla cultura, Elisa Sestito, il capitano della compagnia dei carabinieri di Girifalco, Pasquale Cuzzolà. Hanno ricevuto il “Brigantino d’oro” Alfonso Agnino, cardiochirurgo, responsabile dell’Unità Funzionale di Cardiologia Robotica e Chirurgia Mininvasiva dell’ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo, Fausto Capalbo, professore di geopolitica e trasporto aereo e presidente dei giornalisti aerospaziali, Frank Carioti, imprenditore calabrese residente in Australia e già presidente della Camera di Commercio Italiana di Sidney, Laura Squillace, capo del servizio Adesioni Presidenziali della Presidenza della Repubblica. Altro “Brigantino d’oro” è andato a Francesco Trebisonda, direttore commerciale  Italia e consigliere di amministrazione di AON Spa, che essendo assente ha delegato l’avvocato Enzo La Rocca per il ritiro del premio.