Stampa
Categoria: Società
Visite: 68
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Passaggio di consegne ai vertici del Kiwanis Club di Corigliano. La tradizionale cerimonia del passaggio della campana, che segna il cambio di presidenza, si è tenuta in una elegante sala del castello ducale,

condotta dal cerimoniere Franco Reale, alla presenza di tanti soci, del luogotenente-governatore della “Divisione Calabria 12 Magna Grecia”, Basilio Valente, del tesoriere distrettuale Gino Ricciuto, e dei presidenti dei Kiwanis Club della divisione insieme a quelli dei Club Service del territorio.
Adele Servidio, operosa e instancabile presidente outcoming del Club, ha lasciato il posto a Parisio Camodeca, tornato al timone del sodalizio dopo vent’anni. Il past president Servidio, prima dell’ultimo suo rintocco della campana, ha ripercorso i tanti eventi e i service realizzati nel corso del suo mandato e la recente consegna di due defibrillatori, rispettivamente al Liceo Classico “Colosimo” e all’Avis, riproponendoli attraverso una gradita proiezione di slides, ringraziando la sua “squadra” per esserle stata sempre vicina e consegnando a ciascun socio un presente in segno di gratitudine. Il neo presidente Camodeca, da parte sua, ha ringraziato il presidente uscente per l’ottimo lavoro svolto e l’impegno profuso, e ha illustrato il proprio programma sempre rivolto ad aiutare i bambini del territorio e del mondo, sottolineando che l’attenzione verso i piccoli bisognosi è la ragione d’essere e il fine principale del Kiwanis, che per questo impegna tante risorse dei soci e non solo in termini economici. Camodeca, inoltre, ha affettuosamente salutato i soci kiwaniani raccomandando il massimo impegno di tutti, con l’auspicio di portare il Kiwanis Club di Corigliano verso nuovi ed importanti risultati. La serata si è conclusa con una cena di gala nello splendido scenario offerto dal salone degli specchi del castello.