Stampa
Categoria: Società
Visite: 145
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Passaggio di consegne ai vertici del Kiwanis Club di Corigliano. La tradizionale cerimonia del passaggio della campana, che segna il cambio di presidenza, si è tenuta in una elegante sala del castello ducale,

condotta dal cerimoniere Franco Reale, alla presenza di tanti soci, del luogotenente-governatore della “Divisione Calabria 12 Magna Grecia”, Basilio Valente, del tesoriere distrettuale Gino Ricciuto, e dei presidenti dei Kiwanis Club della divisione insieme a quelli dei Club Service del territorio.
Adele Servidio, operosa e instancabile presidente outcoming del Club, ha lasciato il posto a Parisio Camodeca, tornato al timone del sodalizio dopo vent’anni. Il past president Servidio, prima dell’ultimo suo rintocco della campana, ha ripercorso i tanti eventi e i service realizzati nel corso del suo mandato e la recente consegna di due defibrillatori, rispettivamente al Liceo Classico “Colosimo” e all’Avis, riproponendoli attraverso una gradita proiezione di slides, ringraziando la sua “squadra” per esserle stata sempre vicina e consegnando a ciascun socio un presente in segno di gratitudine. Il neo presidente Camodeca, da parte sua, ha ringraziato il presidente uscente per l’ottimo lavoro svolto e l’impegno profuso, e ha illustrato il proprio programma sempre rivolto ad aiutare i bambini del territorio e del mondo, sottolineando che l’attenzione verso i piccoli bisognosi è la ragione d’essere e il fine principale del Kiwanis, che per questo impegna tante risorse dei soci e non solo in termini economici. Camodeca, inoltre, ha affettuosamente salutato i soci kiwaniani raccomandando il massimo impegno di tutti, con l’auspicio di portare il Kiwanis Club di Corigliano verso nuovi ed importanti risultati. La serata si è conclusa con una cena di gala nello splendido scenario offerto dal salone degli specchi del castello.