Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Abbiamo appreso nelle ultime ore, da alcuni organi d'informazione, che l'assessore comunale al Turismo ha come obiettivo quello di "destagionalizzare i flussi turistici" e che ciò "rappresenta una priorità".

Come presidente della Pro loco di Corigliano non avrei nulla da eccepire sulle ottime intenzioni dell'assessore, ma la mia perplessità è che a questa considerazione l'assessore sia giunto durante un incontro svoltosi a Rossano con i commercianti del posto per organizzare una manifestazione che sarà realizzata solo nell'area sud di Corigliano-Rossano (a Rossano, appunto!)". Chiedo all'assessore e all'Amministrazione tutta del perché si stia palesando l'intento di continuare a tenere distinte e separate le due aree di una città, soprattutto nella diversa distribuzione delle manifestazioni, che i cittadini hanno invece fortemente attraverso voluta unita, attraverso il voto democratico, dall'ottobre del 2017. Ci spieghino come mai si parla di destagionalizzazione solo per scusarsi di un posticipo della manifestazione stessa e come mai questo intento non è servito a inserire nel cartellone manifestazioni come la "Notte di fine estate" che, malgrado realizzata a fine settembre, riempiva le strade e le attività commerciali dello Scalo di Corigliano. Forse i commercianti di Corigliano non meritano la stessa attenzione? O forse anche gli operatori turistici di Corigliano non meritano la stessa attenzione di quelli di Rossano? Restiamo in attesa di risposte.

Domenico Terenzio - Presidente Pro Loco Corigliano

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module