Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ci auguriamo che si faccia tutto il possibile, per fermare ogni tentativo di intimidazione rivolto alle Istituzioni.

E’ questo l’unico modo per restituire forza e dignità alla civiltà dei rapporti e al confronto democratico, di cui specie nel nostro territorio, c’è forte bisogno. Il Sindaco Flavio Stasi, che certamente non si lascerà per nulla impressionare, ha già risposto con appropriatezza, dichiarando che la denuncia da lui sporta ha il compito di difendere le Istituzioni prima ancora che la propria persona. Riteniamo che abbia ragione: in nessun modo può essere indebolito il ruolo della rappresentanza istituzionale, democraticamente eletta, perché ciò significa voler tentare di condizionare le scelte politico-amministrative assunte in nome della Collettività, nel tentativo di piegarle verso fini diversi. Ecco, minacciare il Sindaco ha il significato di voler intimorire l’intera Comunità, la quale invece deve difendersi da ogni sopruso e da ogni tentativo di condizionamento. La FP CGIL comprensoriale, nell’esprimere piena solidarietà e vicinanza al Sindaco Stasi, sostiene con ancora più forza il metodo del confronto democratico e del perseguimento degli interessi generali della Comunità, che sono l’unico antidoto alla barbarie e all’inciviltà. Pertanto, la FP CGIL sollecita le Forze dell’Ordine e la Magistratura competente, a intervenire energicamente affinché si diano forti segnali di difesa delle Istituzioni, quali presidio imprescindibile di democrazia, di trasparenza, di legalità e di perseguimento di obiettivi collettivi.

Vincenzo Casciaro Segretario Generale Comprensoriale Fp-Cgil

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module