Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È davvero imbarazzante che il PD, per bocca della deputata calabrese Enza Bruno Bossio, si prenda ancora il lusso di seminare menzogne sullo stato dei lavori del terzo megalotto della statale 106, quando tutti sanno che l’iter di progettazione ed esecuzione non è MAI stato bloccato da chicchessia.

Piuttosto, se questo travagliato iter va avanti da decenni e non ha mai visto la luce, è solo a causa della conclamata INCAPACITA’ politica e amministrativa delle forze di centrodestra e centrosinistra che hanno governato negli ultimi vent’anni, e che hanno fatto tanti di quegli errori in questa vicenda da poterci scrivere un libro. Ad oggi questo è lo stato dell’arte: l’iter non è assolutamente bloccato, nessuno si sarebbe mai sognato di provare a bloccarlo, né il governo e neppure chi come me ha sentito il dovere, da cittadino innamorato del suo territorio prima ancora che da esponente politico, di provare a verificare se si faceva ancora in tempo a migliorare il tracciato, ma ha poi desistito quando si è reso conto che la cosa sarebbe stata troppo complicata. Semplicemente, i lavori non sono ancora partiti perché la compagnia a cui quelli bravi come la Bruno Bossio hanno affidato i lavori è in ritardo sulla consegna del progetto esecutivo, e ha chiesto del tempo in più per adempiere, promettendo di recuperare questo tempo in più durante la realizzazione dell’opera. Tutto il resto sono menzogne, fango e strumentalizzazioni politiche messe in giro da persone che hanno distrutto la Calabria e ora pretendono pure di dare lezioni a chi sta provando a ricostruirla!

 Francesco Forciniti (M5S Camera)

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module