Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nota Stampa a cura di Massimo Nocito

SCALEA – presentato al Liceo “Metastasio” di Scalea la sintesi dei lavori realizzati dagli alunni che hanno partecipato al Progetto Intercultura “Scambio di classe” Swidnica/Polonia. Presente all’incontro, Nicolas Gallo, responsabile di Intercultura per la provincia di Cosenza, che ha relazionato sul concetto di “Educazione all’interculturalità; nella seconda parte dell’incontro gli studenti coinvolti nel progetto hanno raccontato l’esperienza vissuta in Polonia.

La proposta progettuale realizzata è nata dall’entusiasmo della prof.ssa Nuzzo, funzione strumentale all’indirizzo linguistico, che ha contaminato tutto lo Staff, che si è impegnato nelle varie fasi delle procedure organizzative, consapevole di andare incontro ad un’esperienza nuova, ma che avrebbe arricchito di valore aggiunto tutta la comunità scolastica.

«Il Progetto Scambio Classe – ha sottolineato Laura Tancredi, dirigente scolastico del Liceo Metastasio -  non risponde ai canoni di un classico viaggio di istruzione, ma impegna tutti i partecipanti nell’acquisizione della dimensione della competenza interculturale: conoscenze cognitive, abilità linguistiche-comunicative, accompagnate dalle relazioni soggettive- relazionali in un nuovo compito autentico di realtà. Intercultura, dunque, rappresenta: un luogo in cui persone di tradizioni differenti stringono relazioni significative e un confronto tra soggetti coscienti della propria identità, ma anche della reciproca distanza culturale; ma proprio dalle ragioni della vicinanza/distanza nascono nuove conoscenze.

 Il Progetto Intercultura Scambio- Classe – continua Laura Tancredi - crea una situazione sfidante per tutti gli attori coinvolti, docenti – alunni - genitori: è uno scambio che va costruito presupponendo un impegno nella ricerca-azione di esperienze comuni, contenuti e forme nuove di incontro per sviluppare la dimensione del dialogo educativo. Inoltre coinvolge genitori e docenti, per recuperare un’alleanza formativa in una situazione di apprendimento tanto delicata, come il viaggio di istruzione: richiama e recupera il valore dell’hospitium/ospitalità che si fonda sulla reciprocità del medesimo valore etico e culturale. Ringrazio – conclude il DS. Laura Tancredi – i docenti accompagnatori prof.sse Nuzzo ed Olivo, i genitori coinvolti, e lo Staff organizzativo».

Questa esperienza educativa si completerà nell’autunno, quando gli alunni Polacchi di Swidnica, arriveranno al Liceo “Metastasio” di Scalea.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module