Stampa
Categoria: Approfondimenti
Visite: 185
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Spero abbiate passata una buona settimana.   Le parole che mi risuonano nella testa, dal Vangelo di questa domenica sono: ascolta e ama.  A voi invece quale parte risuona di più nel cuore? Cosa vi ha colpito?  Buona meditazione:  


«Egli è unico; amarlo con tutto il cuore, con tutta l’intelligenza e con tutta la forza e amare il prossimo come se stesso vale più di tutti gli olocausti e i sacrifici».
Vedendo che aveva risposto saggiamente,
Gesù gli disse: «Non sei lontano dal regno di Dio»
Mc 12, 28 - 34
_______________________________
 La risposta saggia dello scriba rivela che non è lontano dal regno di Dio; non solo conosce il primo di tutti comandamenti, ma sa anche che amare Dio e amare il prossimo vale più di tutte quelle prassi religiose che a volte non coinvolgono né cambiano il cuore, ma placano solamente la coscienza. È segno di saggezza mettere le buone relazioni, con gli uomini e con Dio, come principio e fondamento per una vita che si offre e si consegna invece che offrire cose e rinunce. Queste pratiche devono attingere il proprio senso nel desiderio di avere Dio e gli uomini come destinatari di amore e servizio, dedizione e riflessione. Nel dialogo con il Signore anche noi speriamo di sentirci dire: «Non sei lontano dal regno di Dio». E voi, nella vita di tutti i giorni, seguite questi due comandamenti?  Il Signore vi benedica.