Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
 
di Salvatore Martino
 
Sessant’anni fa, precisamente il 28 ottobre 1958, Angelo Giuseppe Roncalli, fu eletto Papa col nome di Giovanni XXIII, e fu, da subito, il Papa dei bambini, degli ammalati e dei carcerati. Figura esemplare, carismatica e assolutamente innovativa, riuscì a rompere il secolare riserbo vaticano e a proporsi, con la sua cordiale simpatia e la sua santità, come uomo del dialogo e come punto di riferimento e di speranza nuova per l’umanità. Il suo pontificato si svolse in un periodo di grandi incrinature e di messa in discussione del fragile equilibrio mondiale. Nel 1962, in piena guerra fredda, intervenne con un accorato radiomessaggio, durante la crisi cubana, invitando il Presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy, e il Presidente dell’Unione Sovietica, Nikita Krusciov, a rinunciare alla guerra per il bene dell’umanità. Giovanni XXIII fu un grande riformatore perché ebbe il grande intuito di indire il Concilio Ecumenico Vaticano II e di preparare la Chiesa ai grandi cambiamenti e alle trasformazioni che stavano per profilarsi e che avrebbero interessato l’intera umanità. L’eco della sua voce paterna continua a farsi sentire ancora oggi, e sembra suggerire agli attuali capi di stato e di governo di smetterla con l’arroganza e le prove di forza, e di continuare a considerare la pace un bene universale al quale l’umanità non può assolutamente rinunciare.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module