Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Francesco Caputo

Gent.mo Sig. Naucaro, chi Le scrive è un cittadino, col “vizio”, di scrivere, dell’Area Urbana di Corigliano. Certamente è innegabile il suo impegno, in questi anni, a favore della Società Sportiva A.S.D. Corigliano Calabro Calcio e credo che nessuno può discutere questo.

Rivedere il Corigliano in serie D, “calcare” stadi” come quello di Palermo, Messina, Savoia è un orgoglio non solo per lei ma per tutta la cittadinanza. In queste ultime ore si è creata un querelle tra lei ed il gruppo storico della tifoseria biancazzurra, gli Skizzati, che le hanno espresso dissensi e disappunto per la sua volontà di cambiare il nome della squadra e portare la stessa, a giocare allo “Stefano Rizzo” di Rossano. Presidente, il Corigliano appartiene al territorio di Corigliano, ai “coriglianesi”, certo lei “caccia i soldi”e posso capire il suo stato d’animo dopo gli atti vandalici verso la stadio, ma non cancelli la storia gloriosa del Corigliano. Il “Brillia” deve continuare ad essere la casa dell’Asd Corigliano Calabro Calcio e dei suoi tifosi, che negli anni, non hanno mai fatto mancare il loro sostegno, soprattutto quando si faceva fatica in Promozione o come quando gli stessi Skizzati scesero in campo a difesa del titolo del Corigliano Calcio, a rischio fallimento. Anche gli amici di Rossano non gradirebbero vedere il loro stadio “invaso” dai cosiddetti rivali storici. Non si può cancellare una storia, la memoria, dai dirigenti, tra i quali mio padre, ai calciatori, ai tifosi, in modo particolare Paolo e Vincenzo e a tutti gli amanti dei colori biancoazzurri. Ci ripensi Presidente, Corigliano è nel cuore dei coriglianesi, in fondo è solo un gioco ma è anche un vortice di emozioni. Forza Asd Corigliano Calabro Calcio!

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module