Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Salvatore Martino

Il problema vero con cui il nostro Paese dovrà fare i conti, se vuole costruirsi un futuro, è il governo dell’economia che, allo stato, è completamente fuori controllo.

A furia di litigare e di lottare con ogni mezzo per la conquista o il mantenimento del potere, i partiti hanno perso di vista il bene della nazione e hanno compromesso irrimediabilmente il futuro dei giovani ai quali è rimasta l’unica alternativa di andarsene all’estero. L’aver girato la faccia dall’altra parte per tanto tempo e aver guardato solo agli interessi di bottega, ha creato una situazione di ingovernabilità del sistema economico e produttivo che difficilmente potrà risolversi. Quanto è successo a Napoli con la Whirlpool, nelle scorse settimane, e quanto sta succedendo a Taranto con l’ex Ilva, ci dice che ormai tutto si muove al di fuori di qualsiasi controllo. L’Italia non è più un sistema ma è una accozzaglia di interessi che confliggono tra di loro. Ci troviamo, ormai, di fronte ad un tale degrado che trovare la strada per uscirne è diventato davvero difficile. Nel frattempo, una grande tristezza pervade le strade del nostro Paese che sta inesorabilmente invecchiando e assaporando l’amaro gusto del declino. Oramai, i discorsi più sensati che si ascoltano in giro riguardano più il passato che il futuro: un pessimo segnale che dovrebbe far riflettere molto!

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module