Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Francesco Caputo

Hanno fatto il giro dei social ,da facebook a instagram, passando per whatsapp, le immagini del sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, in compagnia di Papa Francesco.

Una “visita” istituzionale importante, visto che il sindaco era in rappresentanza della Regione Calabria come coordinatore regionale dell’associazione che riunisce i territori a vocazione olivicola.  Subito si sono scatenate sui social numerose reazioni da parte dei sostenitori del sindaco che hanno evidenziato l’importanza dell’evento, alle critiche per il suo look, a vignette che mostrano il Sindaco Stasi, quasi ad invocare il “miracolo” per Corigliano Rossano. Sicuramente ci sono problemi ben più seri su cui porre l’attenzione. Criticare la visita del sindaco o i suoi jeans, sinceramente, al cittadino di Corigliano Rossano dovrebbe importare poco. Il lavoro certamente difficile per la vastità del territorio non può e non deve, però, diventare una giustificazione. Il problema della sanità, dove ognuno, deve offrire il suo valido contributo contro lo “scippo” ai danni del nostro territorio. Passando dai problemi legati all’urbanistica, alla rete fognaria ed a tutte quelle criticità che hanno bisogno di soluzioni rapide. Sig. Sindaco, sono sicuro che il Santo Padre si ricorderà di questa terra, ora, però, servono azioni di governo concrete, buon lavoro!

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module