Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Francesco Caputo

Oggi, 11 ottobre, ricorre la memoria liturgica di san Giovanni XXIII, ricordato da tutti come il Papa buono, firmatario dell’enciclica “Pacem in Terris”, dal Concilio Vaticano II al discorso “alla luna”, delegato Apostolico ad Istanbul in Turchia, proprio lì ,dove il mondo guarda, in questo momento storico, col rischio di un nuovo e terribile conflitto.

Il Papa che attraverso il suo calore umano, il buonumore, la sua esperienza diplomatica conquistò l’affetto di tutto il mondo cattolico e non solo. Fu, inoltre, terziaro francescano e cappellano militare durante la I guerra Mondiale. Patrono dell’esercito, è stato ricordato, nella Celebrazione presso la chiesa romana di Santa Maria in Ara Coeli, da Mons. Santo Marciano, già Arcivescovo di Rossano – Cariati, Ordinario Militare. “Scegliendolo come patrono voi avete confermato quanto l’impegno dei militari italiani sia al servizio della pace” – ha continuato il presule - “Sì Papa Giovanni è proprio ‘uno dei nostri’; è un amico, fin da quando, militare e poi cappellano, ha servito questa Chiesa”. La figura di questo grande santo ha “toccato” anche la nostra terra, infatti si fermò presso il Seminario diocesano di Rossano - Cariati. A lui è stata dedicata e consacrata la Chiesa nella zona di Corigliano, guidata da don Tonino Longobucco, e di recente nomina dell’Arcivescovo Satriano, dal collaboratore parrocchiale don Vincenzo Ferraro. Un amore “da coltivare” verso questa bellissima figura di santità, una figura da scoprire per i giovani, uomo di pace e di bene e come ricordava lui, “il bene deve essere fatto bene”. Buon cammino…

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module