Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Francesco Caputo

I recenti festeggiamenti in onore della Madonna della Neve e le bellissime immagini del suo “imbarco”, mi hanno profondamente interrogato come uomo e come cristiano.

Quel mare “attraversato” dalla statua di Santa Maria ad Nives, 45 anni fa vide consumarsi “la tragedia di Schiavonea”, con dodici pescatori inghiottiti dalla furia del mare, sotto gli occhi impotenti dei familiari e della popolazione del borgo marinaro.  E il pensiero si spinge oltre, verso quel decreto approvato dal parlamento, pochi giorni fa. Per carità non metto in dubbio, la fede del ministro dell’interno, ma credo che la Madonna sia la persona sbagliata da invocare, in questo caso. Di quali programmi politici, idea di giustizia, di bene comune, la Madre di Dio dovrebbe diventare paladina? La Madonna, non potrebbe mai concordare con questo programma. Lei che è straniera, che viene da un paese povero, che non ha trovato alloggio e accoglienza per partorire, che è scappata in Egitto per salvare la vita del suo bambino. Maria ha un altro programma, fuori dalla politica, “ha ricolmato di bene gli affamati, ha rimandato i ricchi a mani vuote. Ha soccorso Israele suo servo, ricordandosi della sua misericordia.” (Magnifcat). Il nostro mare, il nostro bellissimo mare racconta storie di accoglienza, storie di fatica e lavoro, che conserva le memorie delle famiglie Celi e Curatolo. Accoglienza e Amore, il programma da sottoscrivere, scritto e firmato da Maria di Nazareth. Buon cammino…

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module