Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

di Salvatore Martino

È da ieri che, sui social, circola con insistenza la notizia che Trenitalia abbia detto di no alla istituzione di un Frecciargento Sibari-Roma,

perché, a suo dire, non esistono ragioni commerciali valide per realizzare un collegamento del genere. Una brutta risposta che spiega, però, in maniera inequivocabile, che questa porzione di Paese, non essendo capace di garantire un aumento di profitti a Trenitalia, non ha diritto alla mobilità.  È una tesi preoccupante che spinge a pensare che questo territorio e la Calabria, non avendo, dal punto di vista economico, alcuna rilevanza a causa dei tantissimi problemi che vergognosamente continuano a mortificare la popolazione, non facciano più parte del registro nazionale, e che siano destinati a diventare terra di oltre confine. Se le cose stanno così, e se a breve sarà approvato il cosiddetto regionalismo differenziato, non sarà difficile immaginare che queste aree verranno, di fatto, considerate fuori dalla comunità nazionale e messe in condizione di non costituire problema per le altre regioni. E l’unità del Paese, e la democrazia, e i diritti dei cittadini che fine hanno fatto?

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module