Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

di Salvatore Martino
Il 12 febbraio 1980, all’interno dell’Università La Sapienza di Roma, veniva brutalmente assassinato dalle brigate rosse Vittorio Bachelet, esponente di primo piano dell’Azione Cattolica Italiana, giurista, docente universitario, politico molto vicino alle posizioni di Aldo Moro, Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura.

A distanza di trentotto anni, solo alcuni lo ricordano. Il suo pensiero, le sue opere, il lavoro svolto a favore delle istituzioni e della comunità sono stati quasi completamente dimenticati. I più giovani non ne hanno mai sentito parlare perché la nostra società è diventata un enorme tubo digerente che smaltisce velocemente tutto ciò che di buono e di importante avviene nel Paese.
Voglio ricordare in questa circostanza, in un tempo segnato dal trionfo della mediocrità e dell’indecenza, il suo esempio e la sua testimonianza come espressione massima di impegno a favore della comunità, che ha, oggi, bisogno di ritrovarsi attorno a valori e a modelli autentici. Vittorio Bachelet può essere senz’altro indicato, non solo ai più giovani, come prezioso modello di vita e di impegno a favore della società.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module