Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le sere d’estate, quelle della puerizia, tra garofani e gigli, tra basilico e menta; le sere d'estate, tra pomodori, cocomeri, nespole e ciliegie; le sere d'estate, quando l'ultimo tocco discreto della vicina campana persuade a una sosta.

“Le sere d’estate,/ ordinata ogni cosa di casa,/ le donne si portano all'uscio,/ ciascuna con la seggiolina,/ a godersi la brezza,/ che passa nel vico./ Ed il vico, alla luce dell'unica lampada fioca,/ si riempie di voci gentili./ - È stata una calda giornata./ - I parenti emigrati./ - Domani farò ditalini e patate./ Ed intanto va via la serata/ e con essa/ un altro tocchetto di vita,/ bellissima, vaga,/ così come tutte le cose passate”.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module