Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Così come riferito dall’ufficio stampa della Questura di Cosenza in una nota, nella mattinata odierna, il personale del Commissariato di Polizia di Corigliano Rossano e della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Corigliano Rossano ha dato esecuzione al Decreto di Sequestro Preventivo d’Urgenza di una struttura balneare denominata lido Nettuno in località Schiavonea.

L’attività è stata eseguita da personale del Commissariato di Corigliano Rossano unitamente a quello della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Corigliano Rossano, sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari diretta dal dr. FACCIOLLA. L’operazione rientra nell’ambito del progetto “il blu..nell’estate”. Gli uomini del commissariato e della Guardia costiera hanno documentato l’occupazione abusiva di un’area demaniale marittima di circa 4.500 metri quadri, utilizzata per la posa di ombrelloni, sedie sdraio, e pedane in legno, nonché la realizzazione di varie strutture in muratura, su uno spazio di circa 3.000 metri quadri, in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo, dalle quali si ricavavano più locali adibiti a struttura ricettiva, bar, sala giochi, attività di ristorazione, posa di giochi per bambini e servizi igienici. Nel frattempo, i titolari della struttura hanno pubblicato sui social network l’ordinanza comunale in cui si certifica che la posa di ombrelloni e sdraio è autorizzata e quindi legittima fino al 2020.

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o inviare un articolo. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
La dimensione massima per ogni file è 100 MB
    captcha
    Ricarica
    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.
    giweather joomla module